torna alla hometorna alla hometorna alla home
sabato 16 dicembre 2017
chi siamomappa del sitoeventireportsechi di cronacanews on-linecontattinewsletter
Sei in: Echi di Cronaca
Echi di Cronaca
Da 'L'Informatore' Sabato 3 Maggio 2008

L’Europa , ‘’La nostra patria’’
Interventi di Alberto Peretti e di Antonella Braga
 
GOZZANO - Prosegue con molte iniziative il ‘’ Foro della Cultura Europea’’, realizzato dell’Associazione Napapiiri Onlus con il contributo della Regione Piemonte e in collaborazione con il Liceo di Gozzano. Nel corso dell’anno alle classi seconde è stato proposto un percorso di studio delle Istituzioni Europee nell’ambito del programma di geografia ; le classi quarte hanno invece approfondito, con l’aiuto del filosofo Alberto Peretti, il significato di alcune parole chiave quali  democrazia, felicità e ben essere, categorie che hanno una portata esistenziale e politica legata anche ai valori dell’Europa. Le classi quinte, invece, avuto modo di affrontare con la dott.ssa Antonella Braga sia la storia del processo di unificazione europea, sia i diritti/doveri connessi alla cittadinanza europea. Proprio in questi giorni sei classi del Liceo sono ospiti delle Istituzioni Europee, prima a Strasburgo, poi a Bruxelles, e avranno modo di conoscere da vicino le realtà comunitarie, incontrando alcuni importanti rappresentanti del Parlamento e del Consiglio d’Europa.
Inoltre, come già lo scorso anno, l’Associazione Napapiiri propone un momento di incontro musicale che vuole rievocare il fervore culturale che animava i salotti europei piemontesi dell’Ottocento, aperti alla vivace culture europea del periodo. Domenica 27 aprile, presso la Biblioteca di Invorio, Marino Mora e Marina Verzoletto, appassionati di storia della musica, di analisi e composizione, hanno proposto una splendida ‘lezione cocerto’ per pianoforte a quattro mani. Introdotte da un’approfondita spiegazione sulla genesi del brano e sulla sua struttura, sono state eseguite musiche di Schuman, di Verdi, di Puccini, di Brahms e di Strauss ; un pubblico numeroso e qualificato, ha seguito con grande interesse l’esecuzione dei due bravissimi pianisti, che hanno saputo ‘far entrare’ gli spettatori nell’atmosfera di un salotto piemontese dell’Ottocento, in cui si respirava però la cultura europea. La serata sarà replicata a Gozzano il 6 maggio, presso il teatro S.O.M.S.I. e tutti sono invitati.
Sempre a Gozzano, poi, il 14 maggio, ancora al S.O.M.S.I., si tratterà l’attualissima tematica del ben essere nel lavoro, cioè delle condizioni del lavoro oggi, che possono produrre creatività e felicità o alienazione e sfruttamento. Alla serata interverranno Claudia Mossina della Cisl e il filosofo Alberto Peretti ; una rappresentazione teatrale evidenzierà in modo ironico la complessità di questi temi.
                                                                                                                                 m.g.c.


Torna alla lista degli echi di cronaca
 
 
Web Agency, Sviluppo Mobile, Servizi Cloud, Social Marketing